venerdì 09 dicembre | 06:01
pubblicato il 09/apr/2013 12:00

Crisi/ Ilo: Disoccupazione sale ancora, rischio disordini sociali

Stop auterità. In Ue in ultimi 6 mesi 26 mln senza lavoro

Crisi/ Ilo: Disoccupazione sale ancora, rischio disordini sociali

Roma, 9 apr. (askanews) - Nell'ultimo semestre un milione di europei ha perso il posto di lavoro e il numero complessivo dei disoccupati ha superato i 26 milioni, ossia 10,2 milioni in più rispetto al 2008 all'inizio della crisi. L'Italia con il milione di licenziati nel 2012 è tra i paesi più grandi quello che annaspa maggiormente nel dramma. Lo rileva l'Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo) che lancia l'allarme con "un preciso riferimento al pericolo concreto dell'aumentato di disordini sociali, anche in Italia, ed esorta a misure straordinarie ed urgenti sul mondo del lavoro".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni