mercoledì 22 febbraio | 19:48
pubblicato il 06/ago/2014 12:42

Crisi: il Bund a 30 anni sotto il 2% dopo pil Italia e ordini Germania

(ASCA) - Roma, 6 ago 2014 - Mercati finanziari in tensione dopo i deludenti dati del pil dell'Italia nel secondo trimestre e degli ordinativi all'industria in Germania a giugno che accusano un pesante calo del 3,2% con un -10,4% per le commesse dall'area euro. Mercati azionari in subbuglio con pesanti ribassi e pressione anche sul mercato dei titoli di Stato. I dati macro mostrano un'economia imballata nell'area euro e gli investitori cercano lidi sicuri come i titoli tedeschi. Il rendimento del Bund decennale si attesta all'1,103% rispetto all'1,115% dell'apertura facendo allargare lo spread con i paese periferici. Il differenziale con il Btp decennale italiano testa quota 170 punti con un rendimento del titolo italiano al 2,80%. Record per il Bund a 30 anni che presenta un rendimento che scnede sotto la soglia del 2%, livello piu' basso da oltre due anni.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech