lunedì 23 gennaio | 20:05
pubblicato il 16/mag/2013 15:38

Crisi: i Governatori contro il Patto Stabilita'

Crisi: i Governatori contro il Patto Stabilita'

(ASCA) - Roma, 16 mag - ''Su questa partita ogni giorno costruiremo alleanze. L'alleanza con Zingaretti, con Bobo Maroni della Lombardia, con Zaia del Veneto''. Cosi' il governatore della Puglia Nichi Vendola che, insieme al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, sottolineando, in riferimento alla questione del Patto di stabilita', che questa ''non e' una qualunque crisi, il presidente Errani si e' fatto portavoce di tutte le regioni sul tema generale del patto di stabilita''' rilevando che ''il problema sono le politiche di austerity e la situazione si sta aggravando in tutta Europa, la Francia da oggi e' tecnicamente in recessione. Anche la condizione favorevole dell'economia tedesca e' finita. L'Europa nella sua globalita' ha imboccato la strada della dissoluzione''. ''Siamo di fronte al settimo trimestre di recessione, da 21 mesi - sottolinea Vendola - siamo in recessione. La crisi economica comincia nel 2008 ma noi da un anno e mezzo siamo precipitati in un buco nero. I dati fotografano un Paese in cui il Pil in 6 anni crolla di dieci punti percentuali. Penso che dobbiamo avere il coraggio oggi di dire la verita': l'Europa ha usato la medicina sbagliata''. ''La sofferenza di oggi non e' la figlia della crisi del 2008 ma delle risposte sbagliate alla crisi, cioe' le politiche di compressione della spesa''. Tra i dati sui quali Vendola e Zingaretti hanno posto l'evidenza, quelli relativi alla spesa pro-capite per il Lazio che e' passata dai 1.016 euro ai 354 del 2013, dunque 662 euro in meno. Per la Puglia il taglio pro-capite e passato da 724 euro del 2007 ai 328 del 2013, mentre per la Lombardia si e' passati da 475 euro del 2007 a 322 del 2013. ''Abbiamo un Vecchio Continente che ha messo fuori legge le politiche espansive e sullo sfondo della nostra denuncia c'e' un governo che non puo' scodellare la minestra per una ragione semplice: non saremo in grado di inventare risorse che non ci sono''. Intanto, si e' appreso che l'incontro tra la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e il Presidente del Consiglio, Enrico Letta, avra' luogo lunedi' 27 maggio alle 11. red/int

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4