domenica 26 febbraio | 22:53
pubblicato il 20/ago/2014 10:51

Crisi, Hollande: usare tutta la flessibilita' prevista nei trattati UE

(ASCA) - Roma, 20 ago 2014 - ''E' necessario usare tutta la flessibilita' prevista nei trattati europei''. E' quanto sottolinea il presidente francese Francois Hollande in una intervista al quotidiano Le Monde nella quale annuncia la volonta' di ''accelerare il processo di riforme nell'economia''. Il presidente francese precisa che ''non sto chiedendo una modifica delle regole'', semplicemente ''dobbiamo usare tutta la flessibilita' possibile prevista nei trattati in circostanze eccezionali''. Hollande poi parla dei conti pubblici della Francia e degli sforzi per ridurre il deficit. ''Ritengo che il percorso di consolidamento dei bilanci in Europa deve essere adattato alla situazione unica che stiamo affrontando, caratterizzata da bassa crescita economica e un'inflazione molto bassa''. Nessuna indicazione invece sui tagli alla spesa per 50 miliardi di euro in tre anni per abbassare il peso del fisco di 40 miliardi di euro. did/dsk

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech