martedì 06 dicembre | 13:51
pubblicato il 20/ago/2014 10:51

Crisi, Hollande: usare tutta la flessibilita' prevista nei trattati UE

(ASCA) - Roma, 20 ago 2014 - ''E' necessario usare tutta la flessibilita' prevista nei trattati europei''. E' quanto sottolinea il presidente francese Francois Hollande in una intervista al quotidiano Le Monde nella quale annuncia la volonta' di ''accelerare il processo di riforme nell'economia''. Il presidente francese precisa che ''non sto chiedendo una modifica delle regole'', semplicemente ''dobbiamo usare tutta la flessibilita' possibile prevista nei trattati in circostanze eccezionali''. Hollande poi parla dei conti pubblici della Francia e degli sforzi per ridurre il deficit. ''Ritengo che il percorso di consolidamento dei bilanci in Europa deve essere adattato alla situazione unica che stiamo affrontando, caratterizzata da bassa crescita economica e un'inflazione molto bassa''. Nessuna indicazione invece sui tagli alla spesa per 50 miliardi di euro in tre anni per abbassare il peso del fisco di 40 miliardi di euro. did/dsk

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
L.Bilancio
L.Bilancio, Dijsselbloem: ora impossibile chiedere misure extra
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni