lunedì 27 febbraio | 01:18
pubblicato il 27/mar/2014 15:37

Crisi: Guidi, treno ripresa e' in arrivo. Non dobbiamo perderlo

(ASCA) - Roma, 27 mar - ''Veniamo da periodo di recessione post bellico, c'e' un'inversione di tendenza positiva, c'e' fiducia, ma rimangono margini di incertezza. Il treno della ripresa e' in arrivo ma tutti noi dobbiamo far si' che si fermi alla nostra stazione''. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, nel corso di una audizione alla commissione Attivita' produttive della Camera, precisando che ''il recupero e' in corso ma e' ancora lento e incerto perche' fragilita' congiunturali e alti costi di sistema rischiano di frenare la ripresa''.

Secondo il ministro quindi nell'arco di 2-3 mesi ''e' necessario intervenire per alleviare la pressione della crisi e riattivare il ciclo degli investimenti''. In tal senso lo Stato - per il ministro Guidi - deve ''creare le condizioni per la concorrenza, liberare energie, rimuovere barriere (alla sperimentazione, all'innovazione, all'assunzione di rischio)''.

red/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech