giovedì 08 dicembre | 12:50
pubblicato il 04/apr/2014 09:21

Crisi: Guidi, parole Draghi importanti. Bassa inflazione preoccupante

Crisi: Guidi, parole Draghi importanti. Bassa inflazione preoccupante

(ASCA) - Roma, 4 apr 2014 - ''Importanti'' perche' ''un periodo di bassa inflazione puo' essere certamente preoccupante''. Cosi' il ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, commenta ai microfoni de ''L'Economia prima di tutto'' del Gr Rai le parole del presidente della Bce, Mario Draghi.

Sulla ricetta possibile per far ripartire il settore manifatturiero in Italia il ministro Guidi dichiara: ''La fiducia e' uno dei primi motori, non solo un dato psicologico ma ha una rilevanza economica. Certo le imprese devono avere anche gli strumenti per investire. In questi giormi si e' aperta la richiesta per accedere alla nuova Sabatini che il ministero ha da poco reso disponibile. Si vede una straordinaria richiesta da parte delle piccole e medie imprese. Significa che se il supporto all'accesso al credito viene dato, le imprese, soprattutto piccole e medie, continuano ad aver voglia di investire e crescere''.

rec-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni