sabato 10 dicembre | 13:59
pubblicato il 03/lug/2014 09:47

Crisi: Gros Pietro, 2014 anno transizione. Solida ripresa nel 2015

(ASCA) - Roma, 3 lug 2014 - ''Il 2014 purtroppo e' ancora un anno di transizione, e' probabile che l'accelerazione si avra' solo nella seconda parte dell'anno e che quindi solo il 2015 sara' un anno di solida ripresa''. Lo ha detto il Presidente di Banca Intesa , Gian Maria Gros Pietro ai microfoni del Gr1.

Commentando i dati della ricerca Einaudi-Intesa Sanpaolo sulla propensione al risparmio degli italiani Gros Pietro ha sottolineato che ''la propensione al risparmio, che era andata scemando negli ultimi anni comincia a risalire. E' una buona notizia che pero' ha due aspetti; da un lato bisogna tener conto che non sono aumentati i redditi ma dall'altro le famiglie hanno imparato a convivere con i redditi compressi, hanno ripreso il controllo dei propri bilanci ed hanno ritrovato un po' di spazio per risparmiare. C'e' una forte preferenza per la liquidita' - ha concluso - , di conseguenza i risparmiatori ricercano soprattutto la sicurezza dei loro investimenti''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina