mercoledì 22 febbraio | 21:29
pubblicato il 29/ott/2012 11:23

Crisi/ Grilli: Momento difficilissimo, serve unità

Recuperare rapporto tra cittadini, Stato e territorio

Crisi/ Grilli: Momento difficilissimo, serve unità

L'Aquila, 29 ott. (askanews) - L'Italia sta attraversando un "momento difficilissimo sia per la situazione economica e finanziaria sia per i rapporti istituzionali e di governo che vivono una fase di transizione". A sottolinearlo è stato il ministro dell'Economia Vittorio Grilli, nel corso del suo intervento per l'inaugurazione della nuova sede dell'Agenzia delle entrate nel centro dell'Aquila. Per questo Grilli ha rivolto un appello a ritrovare lo spirito di unità tra Stato, cittadini e territorio. Secondo il ministro, infatti, "bisogna operare una doppia ricostruzione, quella della città e quella di un rapporto serio e civile di collaborazione tra cittadini, Stato e territorio senza cui un paese difficile come l'Italia non può andare avanti". Per il ministro occorre "reagire tutti insieme, lo dobbiamo fare tutti insieme anche se ultimamente si è un po' perso questo senso di unità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech