sabato 10 dicembre | 08:25
pubblicato il 25/feb/2014 14:13

Crisi: Ghizzoni, investitori Usa intravedono crescita

Crisi: Ghizzoni, investitori Usa intravedono crescita

(ASCA) - Milano, 25 feb 2014 - Se investitori istituzionali statunitensi del calibro del Fondo Black Rock e Georges Soros hanno deciso di investire su titoli di aziende italiane ''vuol dire che questi investitori intravedono la crescita, altrimenti non investirebbero nella Borsa italiana o nei Bond italiani''. Ne e' convinto l'a.d. di Unicredit, Federico Ghizzoni, che al termine della presentazione dell'Istituto ha evidenziato: ''Mi fa piacere che talvolta gli investitori esteri siano piu' positivi degli investitori nazionali''.

Secondo il top manager, il rischio di scalate di investitori stranieri alle nostre eccellenze nazionali e' per il momento da escludere: ''E' un ritorno di interesse sui titoli che loro valutano convenienti. Un fondo come Black Rock e' un grande fondo che gestisce il risparmio retail, quindi fa allocazione del suo investimento, ed e' un bene che nel suo portafoglio abbia incrementato la presenza italiana''.

fcz/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina