domenica 19 febbraio | 17:38
pubblicato il 25/feb/2014 14:13

Crisi: Ghizzoni, investitori Usa intravedono crescita

Crisi: Ghizzoni, investitori Usa intravedono crescita

(ASCA) - Milano, 25 feb 2014 - Se investitori istituzionali statunitensi del calibro del Fondo Black Rock e Georges Soros hanno deciso di investire su titoli di aziende italiane ''vuol dire che questi investitori intravedono la crescita, altrimenti non investirebbero nella Borsa italiana o nei Bond italiani''. Ne e' convinto l'a.d. di Unicredit, Federico Ghizzoni, che al termine della presentazione dell'Istituto ha evidenziato: ''Mi fa piacere che talvolta gli investitori esteri siano piu' positivi degli investitori nazionali''.

Secondo il top manager, il rischio di scalate di investitori stranieri alle nostre eccellenze nazionali e' per il momento da escludere: ''E' un ritorno di interesse sui titoli che loro valutano convenienti. Un fondo come Black Rock e' un grande fondo che gestisce il risparmio retail, quindi fa allocazione del suo investimento, ed e' un bene che nel suo portafoglio abbia incrementato la presenza italiana''.

fcz/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia