martedì 06 dicembre | 13:52
pubblicato il 22/mag/2014 17:29

Crisi: Gallia (Bnl), non sottovalutare oscillazioni dello spread

(ASCA) - Milano, 22 mag 2014 - Le oscillazioni dello spread ''testimoniano la volatilita' dei mercati e sono anche segnali che non devono essere sottovalutati perche' ci fanno sempre ricordare come anche i risultati ottenuti nella riduzione dello spread non devono essere dati per scontati''.

Questa l'opinione di Fabio Gallia, amministratore delegato di Bnl, che a margine della presentazione della nuova rete di promotori finanziari del gruppo ha aggiunto: ''Senz'altro influisce il contesto attuale con le elezioni a poche ore e sara' quindi importante fare il punto dopo questa tornata elettorale in giro per l'Europa''.

Secondo il top manager, non bisogna dimenticare ''che siamo ancora in un momento difficile anche se sta migliorando. Il 2014 dovrebbe essere un anno migliore per l'Europa e per l'Italia, nonostante un dato del Pil del primo trimestre inferiore alle attese. Pero' e' fondamentale continuare il percorso delle riforme per ridare competitivita' al Paese e anche al nostro Continente''.

fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
L.Bilancio
L.Bilancio, Dijsselbloem: ora impossibile chiedere misure extra
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni