venerdì 02 dicembre | 23:25
pubblicato il 18/ago/2011 13:37

Crisi, fondi Ue a rischio per l'Italia: il no del ministro Fitto

Merkel e Sarkozy: pagamenti sospesi per Paesi con deficit alto

Crisi, fondi Ue a rischio per l'Italia: il no del ministro Fitto

Stop ai fondi strutturali dell'Unione europea per i Paesi che non si conformeranno alle raccomandazioni sulle procedure di riduzione dei deficit eccessivi. uno dei punti chiave della ricetta anti crisi del presidente francese Nicolas Sarkozy e del cancelliere tedesco Angela Merkel, che tocca direttamente il Sud Italia con lo spettro di tagli dei finanziamenti per le infrastrutture e la crescita. Le proposte di Francia e Germania, inviate con una lettera al presidente del Consiglio Europeo Hermann van Rompuy, sono accolte con preoccupazione dal ministro degli Affari regionali Raffaele Fitto. "Posizione da approfondire, una linea che non mi sembra in sintonia con gli interessi nazionali" ha commentato il ministro. Duro anche il presidente campano Stefano Caldoro: "E' un tentativo di introdurre sanzioni che non può riguardare l'Italia. I fondi strutturali comunitari non compensano quello che l'Italia dà all'Unione europea".

Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari