giovedì 19 gennaio | 03:45
pubblicato il 06/feb/2012 19:52

Crisi/ Fitch taglia rating 5 banche italiane per downgrade Paese

Declassate Intesa Sp, Mps, Banco Popolare, Ubi Banca e Iccrea

Crisi/ Fitch taglia rating 5 banche italiane per downgrade Paese

Roma, 6 feb. (askanews) - Fitch ha tagliato il rating di cinque grandi banche italiane, una decisione legata al declassamento del Paese a fine gennaio. Il downgrade sul rating a lungo termine ha colpito Intesa Sanpaolo, scesa ad 'A-' da 'A', Mps e il Banco Popolare, entrambi declassati a 'BBB' da 'BBB+', Ubi Banca e Iccrea holding (il gruppo delle Bcc), a 'BBB+' da 'A-'. Giudizio confermato ad 'A-', invece, per Unicredit, Banca popolare di Sondrio e Banco di Desio. Tutte le banche sono state però rimosse dal rating watch negativo, deciso lo scorso 20 dicembre.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina