lunedì 27 febbraio | 01:31
pubblicato il 06/feb/2012 19:52

Crisi/ Fitch taglia rating 5 banche italiane per downgrade Paese

Declassate Intesa Sp, Mps, Banco Popolare, Ubi Banca e Iccrea

Crisi/ Fitch taglia rating 5 banche italiane per downgrade Paese

Roma, 6 feb. (askanews) - Fitch ha tagliato il rating di cinque grandi banche italiane, una decisione legata al declassamento del Paese a fine gennaio. Il downgrade sul rating a lungo termine ha colpito Intesa Sanpaolo, scesa ad 'A-' da 'A', Mps e il Banco Popolare, entrambi declassati a 'BBB' da 'BBB+', Ubi Banca e Iccrea holding (il gruppo delle Bcc), a 'BBB+' da 'A-'. Giudizio confermato ad 'A-', invece, per Unicredit, Banca popolare di Sondrio e Banco di Desio. Tutte le banche sono state però rimosse dal rating watch negativo, deciso lo scorso 20 dicembre.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech