lunedì 23 gennaio | 12:05
pubblicato il 27/gen/2012 20:03

Crisi/ Fitch: tagli più severi evitati grazie a governo Monti

E' quanto si legge nel comunicato dell'agenzia

Crisi/ Fitch: tagli più severi evitati grazie a governo Monti

New York, 27 gen. (askanews) - "Un'azione più severa sul rating è stata evitata grazie all'impegno del governo italiano a ridurre il deficit e a portare avanti riforme strutturali, oltre alla significativa riduzione dei rischi a breve termine nella raccolta di capitale come conseguenza dell'asta a 36 mesi condotta dalla Bce". E' quanto si legge nel comunicato dell'agenzia che accompagna il taglio del rating del Paese da A+ a A- con outlook negativo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4