domenica 04 dicembre | 11:30
pubblicato il 05/set/2013 10:27

Crisi: Dijsselbloem, ripresa e' fragile ma si puo' essere ottimisti

Crisi: Dijsselbloem, ripresa e' fragile ma si puo' essere ottimisti

(ASCA) - Bruxelles, 5 set - ''La ripresa e' fragile ma ci sono ragioni per avere ottimismo''. Lo afferma il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, nel corso dell'audizione in commissione Problemi economici del Parlamento europeo. ''In una serie di paesi europei e nel complesso dell'Eurozona siamo usciti dalla recessione, e dunque ci sono ragioni per essere ottimisti''. Resta del lavoro da fare per uscire definitivamente dalla crisi, e in tal senso ''il modo strutturale per affrontare il problema e' l'unione bancaria, e ne sono convinto''.

bne/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari