giovedì 23 febbraio | 12:36
pubblicato il 05/set/2013 10:27

Crisi: Dijsselbloem, ripresa e' fragile ma si puo' essere ottimisti

Crisi: Dijsselbloem, ripresa e' fragile ma si puo' essere ottimisti

(ASCA) - Bruxelles, 5 set - ''La ripresa e' fragile ma ci sono ragioni per avere ottimismo''. Lo afferma il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, nel corso dell'audizione in commissione Problemi economici del Parlamento europeo. ''In una serie di paesi europei e nel complesso dell'Eurozona siamo usciti dalla recessione, e dunque ci sono ragioni per essere ottimisti''. Resta del lavoro da fare per uscire definitivamente dalla crisi, e in tal senso ''il modo strutturale per affrontare il problema e' l'unione bancaria, e ne sono convinto''.

bne/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Conti pubblici
Moscovici: adesso Italia non adempiente, spero agisca in tempo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech