venerdì 20 gennaio | 02:33
pubblicato il 29/gen/2014 15:55

Crisi: De Nardis (Nomisma), aumento fiducia imprese non deve illudere

(ASCA) - Roma, 29 gen 2014 - ''Il dato in rialzo della fiducia delle imprese di gennaio e' meno buono di quello che appare. Al di la' del clima piu' positivo nei servizi e nel commercio, preoccupano la battuta d'arresto nella manifattura e il marcato deterioramento nelle costruzioni'', cosi' Sergio De Nardis capo economista di Nomisma, commenta il dato Istat che, per il mese di gennaio, ha registrato un aumento dell'indice di fiducia delle impresea 86,8 dall'83,8 di dicembre 2013.

'' Nella manifattura'', spiega il capo economista di Nomisma, '' il segnale evidenzia un'attenuazione della fase di rialzi produttivi sperimentata negli ultimi mesi. Vi influisce un ciclo delle scorte che ha presumibilmente contribuito a sospingere la produzione a fine 2013 e che ora agisce in senso inverso''.

Il problema segnala Nomisma viene anche dalla debolezza della domanda, specialmente quella interna, a cui si sovrappone la restrizione del credito.

''Infine, la netta caduta della fiducia tra le imprese di costruzione sembra prolungare a inizio 2014 il forte deterioramento della produzione del settore sperimentato nel IV trimestre dello scorso anno, dopo i segnali di recupero che si erano evidenziati nella parte centrale dello scorso anno. Uno sguardo d'insieme conferma per l'economia italiana un quadro di debole ripresa, in presenza di elementi di fragilita' esacerbati da una domanda interna ancora molto bassa e da una persistente, forte difficolta' di accesso al credito bancario. Questi sono i fattori su cui dovrebbe provare ad agire una politica economica volta al rafforzamento della crescita'', conclude De Nardis. red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale