domenica 22 gennaio | 22:03
pubblicato il 16/apr/2013 13:13

Crisi: da Parlamento Ue ok ad aiuti per ex lavoratori Merloni

(ASCA) - Bruxelles, 16 apr - Via libera del Parlamento europeo agli aiuti per i 1.517 ex lavoratori della Antonio Merloni spa, licenziati a causa della crisi. Con 619 voti a favore, 72 contrari e 24 astenuti l'Aula del Parlamento Ue ha approvato la proposta della Commissione europea di destinare cinque milioni di euro per i disoccupati italiani. Gli aiuti - se confermati dal Consiglio europeo, che ora dovra' esprimersi sulla medesima proposta - verranno garantiti attraverso il Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione (Feg), concepito proprio per sostenere il reinserimento nel mondo del lavoro a quanti lo perdono.

Con lo stesso voto i deputati europei riuniti a Strasburgo hanno dato il proprio consenso allo stanziamento di circa tre milioni di euro per 856 ex dipendenti della ditta italiana di servizi informatici Agile srl.

bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4