domenica 04 dicembre | 17:33
pubblicato il 16/apr/2013 13:13

Crisi: da Parlamento Ue ok ad aiuti per ex lavoratori Merloni

(ASCA) - Bruxelles, 16 apr - Via libera del Parlamento europeo agli aiuti per i 1.517 ex lavoratori della Antonio Merloni spa, licenziati a causa della crisi. Con 619 voti a favore, 72 contrari e 24 astenuti l'Aula del Parlamento Ue ha approvato la proposta della Commissione europea di destinare cinque milioni di euro per i disoccupati italiani. Gli aiuti - se confermati dal Consiglio europeo, che ora dovra' esprimersi sulla medesima proposta - verranno garantiti attraverso il Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione (Feg), concepito proprio per sostenere il reinserimento nel mondo del lavoro a quanti lo perdono.

Con lo stesso voto i deputati europei riuniti a Strasburgo hanno dato il proprio consenso allo stanziamento di circa tre milioni di euro per 856 ex dipendenti della ditta italiana di servizi informatici Agile srl.

bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari