sabato 10 dicembre | 02:49
pubblicato il 24/ago/2012 05:11

Crisi/ Crescita su tavolo cdm, da cuneo fisco a misure sviluppo

Confronto su dossier ministri, misure nelle prossime settimane

Crisi/ Crescita su tavolo cdm, da cuneo fisco a misure sviluppo

Roma, 24 ago. (askanews) - Un nuovo mini-pacchetto per lo sviluppo, la riduzione del cuneo fiscale, misure "mirate" per i giovani e il riordino degli incentivi alle imprese. Sono alcuni dei temi principali sul tavolo del consiglio dei ministri di oggi, che sarà concentrato sul rilancio della crescita. Un obiettivo che - insieme al taglio del debito pubblico e alla riduzione della spesa - sarà cruciale nella strategia di politica economica dei prossimi mesi. Sarà il primo Cdm dopo la breve pausa estiva, un incontro per riprendere subito l'attività e preparare i prossimi provvedimenti. "Un appuntamento - secondo il ministro del Lavoro, Elsa Fornero - che Monti ha voluto, senza l'affanno di un decreto da approvare, per una riflessione sui tanti tasselli per avviare il paese alla crescita". Alla riunione di questa mattina i ministri porteranno i 'compiti per le vacanze' fatti nelle ultime due settimane, dopo l'invito lanciato dal premier Mario Monti nel Cdm del 10 agosto. Ci sarà quindi un'analisi sui dossier dei singoli ministeri, con i nuovi provvedimenti da adottare e i progetti per l'autunno. Tra le prime misure che potrebbero essere varate già tra fine agosto e la prima settimana di settembre (il 5 è previsto l'atteso incontro tra governo e imprese), ci sono il piano Giavazzi per rivedere gli incentivi alle aziende e un nuovo mini-pacchetto per lo sviluppo, con interventi per l'agenda digitale, per le start-up e per le infrastrutture, con l'esenzione dall'Iva per le nuove opere. Meno probabile un'approvazione a breve per il piano Amato di revisione dei contributi a partiti e sindacati. Dalla Fornero poi arriverà la proposta di un taglio del cuneo fiscale e contributivo per le imprese "che valorizzano il capitale umano", aziende meritevoli nei rapporti coi dipendenti. E si discuterà anche di un piano per i giovani, con misure - secondo il ministro del Lavoro - "mirate e molto territoriali", senza spendere una "quantità eccessiva" di risorse.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina