martedì 24 gennaio | 02:14
pubblicato il 24/ago/2012 05:11

Crisi/ Crescita su tavolo cdm, da cuneo fisco a misure sviluppo

Confronto su dossier ministri, misure nelle prossime settimane

Crisi/ Crescita su tavolo cdm, da cuneo fisco a misure sviluppo

Roma, 24 ago. (askanews) - Un nuovo mini-pacchetto per lo sviluppo, la riduzione del cuneo fiscale, misure "mirate" per i giovani e il riordino degli incentivi alle imprese. Sono alcuni dei temi principali sul tavolo del consiglio dei ministri di oggi, che sarà concentrato sul rilancio della crescita. Un obiettivo che - insieme al taglio del debito pubblico e alla riduzione della spesa - sarà cruciale nella strategia di politica economica dei prossimi mesi. Sarà il primo Cdm dopo la breve pausa estiva, un incontro per riprendere subito l'attività e preparare i prossimi provvedimenti. "Un appuntamento - secondo il ministro del Lavoro, Elsa Fornero - che Monti ha voluto, senza l'affanno di un decreto da approvare, per una riflessione sui tanti tasselli per avviare il paese alla crescita". Alla riunione di questa mattina i ministri porteranno i 'compiti per le vacanze' fatti nelle ultime due settimane, dopo l'invito lanciato dal premier Mario Monti nel Cdm del 10 agosto. Ci sarà quindi un'analisi sui dossier dei singoli ministeri, con i nuovi provvedimenti da adottare e i progetti per l'autunno. Tra le prime misure che potrebbero essere varate già tra fine agosto e la prima settimana di settembre (il 5 è previsto l'atteso incontro tra governo e imprese), ci sono il piano Giavazzi per rivedere gli incentivi alle aziende e un nuovo mini-pacchetto per lo sviluppo, con interventi per l'agenda digitale, per le start-up e per le infrastrutture, con l'esenzione dall'Iva per le nuove opere. Meno probabile un'approvazione a breve per il piano Amato di revisione dei contributi a partiti e sindacati. Dalla Fornero poi arriverà la proposta di un taglio del cuneo fiscale e contributivo per le imprese "che valorizzano il capitale umano", aziende meritevoli nei rapporti coi dipendenti. E si discuterà anche di un piano per i giovani, con misure - secondo il ministro del Lavoro - "mirate e molto territoriali", senza spendere una "quantità eccessiva" di risorse.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4