lunedì 20 febbraio | 17:14
pubblicato il 16/apr/2013 20:42

Crisi: Cottarelli (Fmi), all'Italia non serve manovra correttiva

(ASCA) - Roma, 16 apr - L'Italia non ha bisogno di una nuova manovra per tenere in equilibrio i conti pubblici. E' quanto afferma Carlo Cootarelli, direttore del dipartimento affari fiscali del Fmi intervistato da Giovanni Floris nella trasmissione Ballaro' che andra' in onda stasera. ''Noi non prevediamo che sia necessario. Adesso abbiamo una previsione di deficit del 2,6 per l'anno in corso cui corrisponde grosso modo un equilibrio strutturale di bilancio. Ovviamente questo non tiene ancora conto dell'effetto di un maggiore aumento del deficit relativo al pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione. Pero' non dovrebbe essere altissimo. La cosa importante da ricordare e' che l'ancora fondamentale per una politica economica in Italia dovrebbe essere il raggiungimento dell'equilibrio di bilancio in termini strutturali. E come dico ci siamo molto vicini. Credo che si abbia un deficit strutturale dell'ordine dello 0,2%.

Quindi l'equilibrio di bilancio e' stato raggiunto. E questo credo che sia questo il punto importante su cui fermarsi''.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia