mercoledì 22 febbraio | 17:36
pubblicato il 28/mag/2013 11:21

Crisi: Corte Conti, austerita' concausa recessione

(ASCA) - Roma, 28 mag - ''L'adozione di una linea severa di austerita' non ha impedito che gli obiettivi programmatici assunti all'inizio della legislatura fossero mancati'', anzi ''l'intensita' delle politiche di rigore dalla generalita' dei paesi europei e' stata una rilevante concausa dell'avvitamento verso la recessione''. Lo ha affermato il presidente della Corte dei Conti, Luigi Giampaolino, presentando il Rapporto annuale sul coordinamento della finanza pubblica. rba/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe