domenica 26 febbraio | 16:26
pubblicato il 23/ott/2013 15:39

Crisi: Confindustria, Italia in ripresa dopo la recessione

(ASCA) - Roma, 23 ott - La dinamica dell'economia, globale e italiana, rispetta la tabella di marcia prevista dal CSC. Gli indicatori con-giunturali continuano a segnalare progressi: riaccelerazione del passo la' dove era rallentato (mercati emergenti, Cina sopra tutti); ripresa dove invece c'era recessione (alcuni paesi dell'Eurozona, Italia in particolare). Lo rileva Confindustria nella congiuntura flash di ottobre precisando che ''sono stati scansati i rischi posti a varie latitudini dalla politica, scongiurando le peggiori conseguenze''. Per Confindustria ''anzitutto, le politiche monetarie mantengono il piede pigiato a tavoletta sull'acceleratore, smentendo previsioni di osservatori e attese dei mercati di un minor impegno espansivo; i banchieri centrali si sono dimostrati savi nel resistere alle pressioni e alle tentazioni restrittive, mettendo in conto gli effetti negativi provenienti da altri decisori''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech