venerdì 24 febbraio | 18:58
pubblicato il 23/mar/2013 12:00

Crisi/ Confesercenti: in due mesi spariti 4.700 bar e ristoranti

Chiusi quasi 500 alberghi

Crisi/ Confesercenti: in due mesi spariti 4.700 bar e ristoranti

Roma, 23 mar. (askanews) - La Confesercenti lancia l'allarme: in due mesi sono sparite 4.723 aziende tra bar, ristoranti e alberghi. La crisi economica e la mancanza di fiducia stanno infatti decimando le imprese dell'alloggio e della somministrazione, siano esse strutture ricettive, ristoranti o bar. Secondo i dati dell'Osservatorio Confesercenti, nel corso dei primi due mesi del 2013 il saldo tra aperture e chiusure vede scomparire 4.723 aziende, con risultati negativi in tutte le Regioni italiane. In particolare, si perdono 2.298 ristoranti, 1.933 bar e 492 tra le imprese attive nell'alloggio e nel catering. Ad essere più colpita è la Lombardia, con un saldo negativo tra iscrizioni e cessazioni di 584 esercizi commerciali attivi nel settore alloggio e somministrazione, seguita dall'Emilia Romagna (507) e dal Piemonte (473).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech