venerdì 09 dicembre | 03:50
pubblicato il 26/ago/2014 14:44

Crisi: Confedilizia, ridurre moltiplicatori catastali su Imu e Tasi

(ASCA) - Roma, 26 ago 2014 - Per Confedilizia, tra le misure di rilancio dell'economia, occorre ridurre i moltilplicatori catastali utilizzati per l'applicazione di Imu e Tasi.

'' Il nostro Ufficio Studi ha calcolato che una riduzione del 3% dei moltiplicatori in vigore dal 2012 porterebbe a un minor gettito di appena 7/800 milioni di euro, mentre una riduzione del 5% costerebbe 1,2/1,4 miliardi. Si tratta di somme contenute - in relazione agli effetti che questa operazione fiducia avrebbe sul piano sociale per proprietari e inquilini e sul piano dell'emergenza casa - con le quali ci si limiterebbe ad attenuare un aumento di tassazione sugli immobili che non ha precedenti. Ma il segnale, anche sul piano psicologico, che una diminuzione dei moltiplicatori catastali darebbe all'economia e all'intero Paese sarebbe ancora piu' importante del sollievo fiscale che ne avrebbero i contribuenti interessati. Sarebbe il segno di una nuova era, un punto di partenza per una fase di crescita di cui l'Italia ha piu' che mai bisogno'', cosi' Corrado Sforza Fogliani, presidente di Confedilizia.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni