domenica 04 dicembre | 09:21
pubblicato il 12/giu/2013 12:00

Crisi/ Confcommercio: Potere d'acquisto recuperato solo nel 2036

Serviranno 23 anni solo se si cresce a tassi precedenti 2008

Crisi/ Confcommercio: Potere d'acquisto recuperato solo nel 2036

Roma, 12 giu. (askanews) - Serviranno 23 anni al potere di spesa delle famiglie italiane per ritornare ai livelli pre-crisi. Il potere d'acquisto potrà recuperare quanto perso dal 2008 solo nel 2036. Lo rileva una ricerca del Centro Europa ricerce e Confcommercio in occasione dell'assemblea dell'associazione dei commercianti. "In termini reali, il reddito è in flessione ininterrotta dal 2008 - spiega la ricerca - con una contrazione cumulata dell'8,7% e una perdita complessiva di 86 miliardi di euro". Ogni famiglia ha visto mediamente calare il proprio potere d'acquisto di 3.400 euro e "se pure si riuscisse a tornare alle dinamiche di crescita pre-crisi, bisognerebbe comunque aspettare fino al 2036 per recuperare il potere d'acquisto perduto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari