martedì 06 dicembre | 07:05
pubblicato il 05/set/2012 12:05

Crisi/ Con eco-risparmio delle famiglie si arriva fino al 3% Pil

Solo lo spreco alimentare vale nel nostro Paese il 2,3% del Pil

Crisi/ Con eco-risparmio delle famiglie si arriva fino al 3% Pil

Milano, 5 set. (askanews) - Riducendo il cibo che viene buttato in pattumiera, eliminando consumi e comportamenti dannosi dal punto di vista ambientale si riuscirebbero a risparmiare fino a tre punti di Pil. Solo lo spreco alimentare vale infatti nel nostro Paese il 2,3% del Pil, dieci volte la percentuale che lo Stato impiega per lo sviluppo del turismo o per finanziare i beni culturali. E' quanto è emerso dal convegno "SprecoZero. Energia, acqua, cibo, materiali: ecco la spending review ecologica", organizzato da Fiera di Roma e Last Minute Market con la collaborazione di Legambiente e Consorzio Libera Terra, nell'ambito della manifestazione ZeroEmission. Ogni famiglia getta nella spazzatura 1.600 euro l'anno di cibo andato a male o non utilizzato. Altri 600 euro se ne vanno via in consumi inutili e ambientalmente dannosi che si potrebbero facilmente eliminare: bottiglie di acqua minerale, sacchetti usa e getta, energia per lampadine inadatte, guida troppo sportiva. La partita di questi sprechi casalinghi vale da sola l'1% del Pil. E questi sono solo i risparmi che si potrebbero avviare, con la corretta informazione e sensibilizzazione, partendo dalle famiglie italiane, mentre i veri e propri risparmi economici potrebbero provenire da una seria waste-review del settore imprenditoriale e amministrativo. Una strada che finora l'Italia non ha cominciato ad affrontare e che invece potrebbe rappresentare una soluzione valida, assieme allo sviluppo della green economy, per uscire dalla crisi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari