martedì 21 febbraio | 15:52
pubblicato il 22/feb/2013 11:20

Crisi: Commissione, Ue fuori dal tunnel nel 2013. Eurozona solo nel 2014

(ASCA) - Bruxelles, 22 feb - L'Unione europea tornera' ad avere indici di crescita economica positivi gia' da quest'anno, ma sara' solo nel 2014 che il Pil registrera' numeri sostanzialmente buoni e anti-ciclici. Per il 2013 permangono pero' difficolta' all'interno dell'Eurozona, che vedra' la crescita reale non prima del prossimo anno. Lo rileva la Commissione europea nelle previsioni economiche invernali diffuse oggi, e relative al 2013 e al 2014. Emerge un'Europa a due velocita': l'Europa a ventisette vedra' una crescita di Pil con segno positivo sia quest'anno (+0,1%) sia il prossimo (+1,6%), mentre il prodotto interno lordo dell'Europa a diciassette vedra' un tasso di crescita del -0,3% nel 2013 e dell'1,4%. In entrambi i casi si assiste a una ripresa ''lenta'' dell'economia, che dovrebbe portare il Pil dell'Eurozona sugli stessi livelli del 2011 (+1,4%, come le previsione per il 2014), mentre quello dell'Ue li superera' (era +1,5% nel 2011, sara' all'1,6% nel 2014). bne/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia