domenica 22 gennaio | 04:53
pubblicato il 02/mar/2013 17:29

Crisi: Comitas (microimprese), subito pagamenti P.A.

(ASCA) - Roma, 2 mar - ''In base ai dati diffusi oggi dalla Cgia di Mestre, una impresa su due e' stata costretta nel 2012 a rateizzare le retribuzioni ai propri collaboratori, a causa di problemi di liquidita'. La situazione fotografata dalla Cgia evidenzia la grave crisi che stanno attraversando le piccole imprese del nostro paese, situazione che si riflette negativamente sui lavoratori e sull'occupazione in generale''. Lo afferma Comitas, l'associazione delle microimprese italiane.

''Il vero toccasana per ridare fiato all'economia, con effetto praticamente immediato, e' il pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione entro 30 giorni, accompagnato da una diluizione dei debiti tributari - spiega Comitas -. I residui passivi, le spese deliberate non attuate, assieme a debiti e a spese attuate e non pagate, superano nel complesso i 150 miliardi di euro. Solo pagando un terzo di queste somme il PIL crescerebbe con effetto moltiplicatore di quasi due punti e ritroverebbero lavoro lo 0,7% di disoccupati subito e un altro 0,4% entro un anno'', conclude Comitas.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4