lunedì 16 gennaio | 12:31
pubblicato il 28/ott/2013 10:30

Crisi: Coldiretti, su fiducia imprese pesa aumento Iva

(ASCA) - Roma, 28 ott - ''A ottobre a far peggiorare l'umore degli imprenditori ha contribuito l'aumento dell'aliquota Iva che rischia di deprimere ulteriormente i consumi''. Lo afferma in una nota la Coldiretti commentando il dato Istat sulla fiducia delle imprese, che ''non spinge certo all'ottimismo l'andamento delle vendite sul mercato interno''.

''A preoccupare le imprese - sottolinea l'associazione - e' anche la rivalutazione dell'euro sul dollaro con il tasso di cambio che e' saluto al massimo da due anni e rischia di frenare le esportazioni che hanno salvato fino ad ora i bilanci di molte aziende. Una situazione che ha provocato incertezze sui mercati azionari e nuove tensioni sullo spread con pericolosi effetti per il costo del denaro e sugli investimenti''.

com-drc/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Cambi
Sterlina a minimi dopo crollo ottobre, cala sotto 1,2 su dollaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche