lunedì 16 gennaio | 12:11
pubblicato il 13/lug/2013 17:49

Crisi: Coldiretti, nei supermercati furti oltre quota 3 mld l'anno

(ASCA) - Roma, 13 lug - I furti nei supermercati in Italia hanno superato il valore di 3 miliardi di euro all'anno spinti anche dalla crisi che spinge a rubare per soddisfare i piu' elementari bisogni e le piu' tradizionali abitudini. E' quanto afferma Coldiretti commentando in una nota lo studio di Bankitalia dal quale emerge come una riduzione del 10% dell'attivita' economica a livello locale produce un aumento del 6% dei furti. Secondo una analisi di Coldiretti sui dati ''Barometro dei furti nella vendita al dettaglio'' del Centre for Retail Research, nel 2011 in Italia ci sono stati furti per una media di oltre 150 euro per famiglia all'anno, pari all'1,39% del totale delle vendite al dettaglio nei supermercati. Nella lista dei prodotti che scompaiono piu' facilmente dagli scaffali dei supermercati ci sono - riferisce Coldiretti - i prodotti per la barba, accessori per l'abbigliamento, formaggi, giacche e cappotti, carne e profumi. Si tratta di merce piu' facile da nascondere in borse, borsette o nelle tasche, ma che puo' anche essere comodamente indossata sperando di farla franca. In Italia sono presi particolarmente di mira le specialita' alimentari come il Parmigiano reggiano e il Grana padano che attirano i ''topi'' di supermercato, ma anche i salumi di qualita' ed i vini o i liquori. Sono, peraltro, i formati gia' porzionati o confezioni di dimensioni ridotte - continua Coldiretti - quelli piu' apprezzati, mentre crescono anche i furti dei preaffettati e dei pregrattugiati. Ad aumentare sono pero' anche i furti di prodotti agricoli nelle campagne, dalle insalate alla frutta ma anche animali dalle pecore alle galline. Un segno dei tempi con la crisi che, oltre a cambiare le priorita' di spesa degli italiani, modifica anche gli obiettivi dei furti in un Paese come l'Italia dove - rileva la Coldiretti - la spesa per l'alimentazione raggiunge quasi il 19% del totale. Si moltiplicano, infatti, le segnalazioni di furti alla Coldiretti che colpiscono indistintamente tutte le produzioni commestibili. Da qui la richiesta dell'associazione di categoria un rafforzamento dell'attivita' di controllo delle forze dell'ordine sul territorio.

com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Cambi
Sterlina a minimi dopo crollo ottobre, cala sotto 1,2 su dollaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche