domenica 04 dicembre | 05:43
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Crisi/ Codacons: In 2012 perdita potere d'acquisto famiglie al 4%

Tassa invisibile da 1.398 euro a famiglia

Milano, 27 dic. (askanews) - L'anno che sta per chiudersi segnerà un calo record del potere d'acquisto delle famiglie, pari a una media del 4%. Lo sostiene il Codacons, che ha elaborato i dati Istat relativi alla capacità di spesa dei nuclei familiari italiani. "La congiuntura economica estremamente negativa, l'inserimento di nuove tasse, l'inasprimento generale della pressione fiscale, i rincari registrati nelle tariffe e nei prezzi al dettaglio mentre salari e stipendi sono rimasti al palo, hanno determinato nel 2012 una fortissima perdita del potere d'acquisto dei cittadini, che per una famiglie media è diminuito del 4%", spiega l'associazione. Questa perdita di capacità di spesa equivale a una tassa invisibile che ha pesato per 1.398 euro su una famiglia di 3 persone e per 1.540 euro su un nucleo composto da 4 persone. "Si tratta di una vera e propria mazzata, peggiore di quella del 2009, anno nero della crisi economica - spiega il presidente Carlo Rienzi - Con questi presupposti la ripresa per il 2013 sembra tutt'altro che vicina e, al contrario, temiamo che il nuovo anno possa registrare un peggioramento sul fronte dei bilanci familiari, con ripercussioni drammatiche sui consumi e sull'economia nazionale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari