domenica 11 dicembre | 15:43
pubblicato il 19/lug/2014 12:00

Crisi, Cisl: in 2014 sempre più lavoratori a rischio, sono 136.616

In costante crescita interventi ammortizzatori, +66,5% in 2010-13

Crisi, Cisl: in 2014 sempre più lavoratori a rischio, sono 136.616

Roma, 19 lug. (askanews) - Si aggrava lo stato del mercato del lavoro. Secondo la stima della Cisl contenuta nell'XI Rapporto Industria, mercato del lavoro e contrattazione, nel corso del 2014 i lavoratori a rischio di perdita di lavoro è di 136.616 unità, in aumento di 13.486 unità rispetto alle previsioni del 2013. In costante crescita il numero di interventi per le persone che hanno perso il lavoro. Fra il 2010 e il 2013, c'è stato un aumento del 66,5% fino a 2.186.358 interventi di sostegno nel 2013. L'incremento maggiore riguarda i lavoratori in mobilità (+81,8%), che sono 217.597 nel 2013. Nei primi mesi di quest'anno i dati sulla produzione industriale hanno deluso le aspettative, seppur modeste di crescita. Ciò dopo sei anni di crisi che hanno provocato una caduta drammatica dell'attività produttiva: rispetto alla fase più alta del ciclo precedente (2007-2008), la produzione industriale si è contratta di un quarto, la capacità produttiva intorno al 15%, i consumi delle famiglie di circa l'8%, gli investimenti del 26%.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina