sabato 03 dicembre | 17:23
pubblicato il 04/mag/2012 05:10

Crisi/ Cia: Al Sud una famiglia su due taglia consumi a tavola

Si riducono acquisti di frutta e verdura, pane e carne bovina

Crisi/ Cia: Al Sud una famiglia su due taglia consumi a tavola

Roma, 4 mag. (askanews) - Il Sud soffre di più la recessione anche per i consumi alimentari, e una famiglia su due 'taglia' sulla tavola. Lo sostiene la Confederazione italiana agricoltori. Se i consumi delle famiglie sono previsti in calo del 2,1% nel 2012, "nel Mezzogiorno il crollo dovrebbe arrivare al 2,4%, con punte fino a -2,8% in Molise e -2,7% in Basilicata. Lo stesso succede se si guarda esclusivamente al carrello alimentare, che costituisce la base della spesa degli italiani". "Secondo i nostri dati - sottolinea la Cia - a causa della crisi una famiglia su tre ormai riduce abitualmente gli acquisti per la tavola, ma se si guarda solo al Sud il taglio alla dispensa arriva a riguardare quasi una famiglia su due". Negli ultimi 12 mesi, al Nord il 32% delle famiglie ha limitato gli acquisti, al Centro la quota sale al 37%, mentre nelle regioni meridionali si arriva al 49%. In particolare, il 41,4% dei nuclei familiari ha ridotto soprattutto gli acquisti di frutta e di verdura, il 37% quelli di pane e il 38,5% quelli di carne bovina.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari