lunedì 27 febbraio | 01:24
pubblicato il 04/giu/2013 15:56

Crisi: Cgil, 8 milioni di pensionati prendono meno di 1000 euro mensili

(ASCA) - Roma, 4 giu - Su un totale di 16,7 milioni di pensionati italiani, il 13,3% riceve meno di 500 euro al mese; il 30,8% tra i 500 e i 1.000 euro, il 23,1% tra i 1.000 e i 1.500 euro e il restante 32,8% percepisce un importo superiore ai 1.500 euro. In sostanza, quasi otto milioni percepiscono meno di 1.000 euro mensili, oltre due milioni meno di 500 euro.

E' questo uno dei dati che Cgil ha scelto di pubblicare nel suo rapporto 'Rapporto sui diritti globali 2013' - presentato oggi a Roma - per lanciare l'allarme sulla condizione degli anziani ai tempi della crisi e ''della estrema fragilita''' che vi e' connessa.

Al punto che ''la distanza tra ultimi e nuovi penultimi, gia' breve, si e' ulteriormente accorciata'', scrive il rapporto nel confrontare i livelli pensionistici descritti con ''l'entrata monetaria mensile dei senza tetto pari a 146 euro'' . com-stt/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech