lunedì 05 dicembre | 01:53
pubblicato il 04/giu/2013 15:56

Crisi: Cgil, 8 milioni di pensionati prendono meno di 1000 euro mensili

(ASCA) - Roma, 4 giu - Su un totale di 16,7 milioni di pensionati italiani, il 13,3% riceve meno di 500 euro al mese; il 30,8% tra i 500 e i 1.000 euro, il 23,1% tra i 1.000 e i 1.500 euro e il restante 32,8% percepisce un importo superiore ai 1.500 euro. In sostanza, quasi otto milioni percepiscono meno di 1.000 euro mensili, oltre due milioni meno di 500 euro.

E' questo uno dei dati che Cgil ha scelto di pubblicare nel suo rapporto 'Rapporto sui diritti globali 2013' - presentato oggi a Roma - per lanciare l'allarme sulla condizione degli anziani ai tempi della crisi e ''della estrema fragilita''' che vi e' connessa.

Al punto che ''la distanza tra ultimi e nuovi penultimi, gia' breve, si e' ulteriormente accorciata'', scrive il rapporto nel confrontare i livelli pensionistici descritti con ''l'entrata monetaria mensile dei senza tetto pari a 146 euro'' . com-stt/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari