mercoledì 18 gennaio | 11:17
pubblicato il 25/ott/2013 20:09

Crisi: Centrella (Ugl), puntare su lavoro e coesione sociale

(ASCA) - Roma, 25 ott - ''Coesione sociale e una politica di ampio respiro sul lavoro''. E' la ricetta per uscire dalla crisi suggerita da Giovanni Centrella, segretario generale dell'Ugl, in vista della Conferenza Programmatica Nazionale del sindacato, che si terra' a Roma dal 7 al 9 novembre. ''Noi chiederemo al Governo - spiega il leader sindacale in una nota - e al Parlamento azioni vere e non piu' solo impegni, indicazioni o peggio ancora chiacchiere. Ribadiamo con forza l'inaccettabile assenza del Sud nella Legge di Stabilita'''. Anche sul lavoro ''occorre un confronto serrato perche' questa regione nel Sud e' quella con la piu' alta incidenza di disoccupazione e perche' qui ci sono troppe vertenze da risolvere''.

com-drc/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa