venerdì 24 febbraio | 03:11
pubblicato il 22/feb/2013 18:19

Crisi: Centrella (Ugl), piu' tutele per pensionati ed esodati

(ASCA) - Roma, 22 feb - ''Sul sistema pensionistico c'e' ancora molto da fare. La riforma Fornero e' insoddisfacente''. Lo hanno dichiarato Giovanni Centrella, segretario generale Ugl e Corrado Mannucci, vicesegretario nazionale Ugl pensionati nel corso del convegno promosso ad Avellino dall'Ugl irpina e dal titolo ''Le vite difficili.

Anziani e pensionati nell'Italia del 2013''. ''Il dramma esodati e lo spostamento del sistema pensionistico a livello contributivo in un momento cosi' delicato per l'economia italiana - affermano Centrella e Mannucci - sono stati due gravissimi incidenti a cui il Governo non ha saputo rimediare a dovere. Ci auguriamo che il prossimo Governo raddrizzi immediatamente questa riforma e noi faremo il possibile, come sindacato, affinche' si diano risposte concrete a categorie, quali gli anziani e gli esodati, che vedono sempre piu' in ombra il loro futuro''.

Presenti al convegno anche Costantino Vassiliadis, segretario provinviale Utl Ugl Avellino e Vincenzo Montano, segretario provinciale Ugl Pensionati.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech