sabato 25 febbraio | 06:30
pubblicato il 12/gen/2013 14:01

Crisi: Censis, per pmi tempesta continua. 2013 sara' anno di stagnazione

(ASCA) - Roma, 12 gen - Per le piccole e medie imprese la tempesta provocata dalla crisi economica continua. Il 2013 sara' un anno di stagnazione. E' quanto emerge da un'indagine svolta dal Censis per conto della Cna su un campione di 450 imprese con meno di 50 addetti.

I dati mostrano come la meta' delle imprese (46,8%) si trova in una fase di ''ridimensionamento'' e il 45,3% di stagnazione (45,3%). Solo l'8% si trova invece in una situazione migliore, di ripresa dopo un periodo di difficolta' (4,5%), di consolidamento (2,6%), o di ''crescita'' vera e propria: ma queste ultime rappresentano appena lo 0,8% del campione.

Sono le imprese piu' piccole a soffrire di piu': l'indagine del Censis rivela che in fase ridimensionamento si trova il 46,8% di quelle con 1-4 addetti, il 54,7% di quelle che ne hanno tra 5 e 9; nelle aziende piu' grandi tale quota scende al 33,5% tra le imprese che hanno 10-19 occupati e al 26,2% per quelle che ne hanno 20-49.

Se il 38,6% delle imprese e' stata costretta negli anni della crisi a ridurre il proprio organico, le strategie poste in essere dalle imprese sono state tuttavia piu' differenziate.

Il dossier sottolinea infatti che il 33% e' riuscito comunque ad assumere nuovo personale, il piu' delle volte in sostituzione di figure andate via. Piu' di un'impresa su quattro (26,4%) ha fatto ricorso alla cassa integrazione, il 17,1% delle imprese ha ridotto l'orario di lavoro dei propri dipendenti, il 16,6% riorganizzato i processi di lavoro, il 13,6% riconvertito professionalita' gia' presenti all'interno dell'azienda. Ancora: un'impresa su dieci ha ridotto lo stipendio dei dipendenti (10,7%), mentre sono poche di meno quelle che non hanno rinnovato contratti a termine o di collaborazione (7,9%). In ultimo, il 4,6% di imprese artigiane ha inserito in organico professionalita' che non erano presenti in azienda.

Ad oggi, l'11,3% delle imprese interpellate sta ancora facendo utilizzo della cassa integrazione. com-rba/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech