giovedì 08 dicembre | 17:16
pubblicato il 21/ott/2011 18:54

Crisi/ Censis: Oltre 2 milioni giovani fuori da mercato lavoro

"Senza i giovani il paese non può crescere"

Crisi/ Censis: Oltre 2 milioni giovani fuori da mercato lavoro

Roma, 21 ott. (askanews) - Un quarto dei giovani tra i 20 e i 30 anni pari a oltre 2 milioni di persone "sono fuori dai circuiti produttivi e in gran parte sembrano chiamarsi fuori dalla partecipazione attiva nella società". Lo ha detto il direttore generale del Censis, Giuseppe Roma, al meeting dei giovani di Confindustria a Capri. Roma ha sottolineato che "senza i giovani, il paese non può crescere". Dall'analisi dell'incidenza dei giovani sui residenti totali in rapporto al Pil pro-capite emerge che "nei tra il 1971 e il 1991 il reddito pro-capite cresce del 75,3%; la quota della popolazione giovanile raggiunge nel 1991 il suo massimo pari al 31%. E nei successivi diciannove anni, dal 1991 al 2010, il reddito pro-capite aumento del 10,6% mentre la popolazione giovanile crolla al 22,4%. Negli anni ad alta intensità giovanile, pertanto, l'Italia cresceva al tasso del 3,8% annuo, in quelli di crisi demografica dello 0,6%".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni