domenica 26 febbraio | 11:58
pubblicato il 26/gen/2013 11:51

Crisi: Cantone (Cgil), politica si impegni senza 'vorrei ma non posso'

(ASCA) - Roma, 26 gen - ''Il Piano del lavoro e' urgente e il paese non puo' permettersi di perdere ulteriore tempo. Alla politica chiediamo impegni di lungo respiro che abbiano al loro interno delle priorita' da affrontare subito e non fra due anni, basta con le giustificazioni del tipo vorrei ma non posso''. E' quanto ha dichiarato il Segretario generale dello Spi-Cgil Carla Cantone intervenendo alla Conferenza di programma della Cgil.

''Sappiamo bene - ha poi proseguito Cantone - che ci deve essere gradualita' e buon senso, che di fronte al disastro che ci ha lasciato la destra nessuno puo' fare miracoli. Ma attenzione, se si vogliono vincere le elezioni e riportare diritti nel lavoro e di cittadinanza alle persone occorre essere espliciti e chiari e non avere timidezza nell'assumere qualche impegno di sinistra.

La patrimoniale ad esempio non puo' essere una bestemmia.

So che non piace ai ricchi ma per fortuna non votano solo loro''. glr/rf/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech