mercoledì 18 gennaio | 09:23
pubblicato il 14/mar/2012 13:33

Crisi/ Cannata: 100 punti spread possono andare via tranquilli

I 20-30 punti del 2008 sono irrealistici

Crisi/ Cannata: 100 punti spread possono andare via tranquilli

Milano, 14 mar. (askanews) - Cento punti di spread "si possono togliere con grandissima tranquillità". quanto ha detto il direttore generale del Tesoro per il debito pubblico, Maria Cannata, rispondendo a una domanda durante un incontro con la stampa. Lo scorso giugno, ha ricordato, "prima che cominciasse il delirio eravamo a 180: fino a quel livello si può tornare tranquilli senza colpo ferire". Nel 2008, ha rammentato Maria Cannata, si era detto che il livello fisiologico di differenziale tra i Bpt italiani e i bund tedeschi era a 30. "Che si torni attorno ai 20-30 - ha evidenziato - mi sembra irrealistico e nemmeno corretto". Dopo che lo spread attuale si sarà ridotto di un centinaio di punti "si può cominciare a ragionare - ha aggiunto il dg del Tesoro per il debito pubblico - su quello che sarebbe il livello giusto. Qui si accettano scommesse: più basso è, meglio è".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa