giovedì 08 dicembre | 23:31
pubblicato il 06/ago/2013 17:15

Crisi: Camusso, ripresa ancora lontana, il governo cambi passo

Crisi: Camusso, ripresa ancora lontana, il governo cambi passo

(ASCA) - Roma, 6 ago - La ripresa e' una speranza, certo, ma non ancora una certezza. ''Se dovessimo guardare ai dati che abbiamo, tutto si vede tranne che segnali di ripresa'', ha detto Susanna Camusso, segretario generale della Cgil, ospite del Videoforum di Repubblica Tv. ''Siamo all'ottavo trimestre di seguito in recessione e il tendenziale e' ancora negativo, certo ci sono osservatori che dicono che piu' in fondo non si puo' andare, speriamo sia cosi''', ha aggiunto. Il segretario generale ha poi affrontato i nodi politici che dovrebbero essere affrontati in questa fase: ''Una situazione economica cosi' difficile richiede segni che la contrastino e attualmente non ne vediamo abbastanza - ha affermato - la disoccupazione continua a salire, le imprese in crisi aumentano ci vogliono scelte politiche che ancora non vediamo''.

Sul governo, per Camusso, ''la situazione del Paese e' cosi' difficile che il tema vero e' che cosa bisogna fare.

Letta prova spesso a parlare di occupazione come uno dei temi centrali, ma poi non ne vediamo la coerenza. Perche' i vari piccoli provvedimenti non servono. Nessun di questi segna un vero cambio di fase. Allora la domanda che farei al governo e': 'Quale provvedimento a settembre potrebbe segnare un cambio di fase e dare risposte agli italiani?'' Quello che chiede Camusso e' ''un cambio di passo. Letta deve cambiare passo, i provvedimenti che sono stati fatti non sono iniqui, ne' negativi come altri in passato, ma non bastano, con piccole cose non si fa una grande strada''. E se cosi' non fosse ''bisogna trarne le conseguenze, ma se neanche ci si prova non sapremo mai'' se e' possibile farlo''. Per la leader sindacale ''piu' che dibattito infinito sulle formule'' bisognerebbe ''misurarsi'' su grandi temi come ''la ridistribuzione del reddito e la riforma fiscale''.

red/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni