giovedì 23 febbraio | 06:53
pubblicato il 17/set/2012 10:23

Crisi/ Brunetta: La 'cura Monti' sta producendo frutti avvelenati

Intervento sul Giornale

Crisi/ Brunetta: La 'cura Monti' sta producendo frutti avvelenati

Roma, 17 set. (askanews) - "Il Salva-Italia di Monti sta producendo i suoi frutti avvelenati. Perché non ci sarà crescita se non aumenterà la produttività di tutti i fattori, ma soprattutto del lavoro". Così l'ex ministro e deputato del Pdl Renato Brunetta in un editoriale pubblicato oggi sul Giornale. "Serve quindi - sottolinea il coordinatore dei dipartimenti del Pdl - la riforma della contrattazione, occorre riprendere il percorso segnato dal precedente governo con l'accordo di giugno 2011 tra il ministro Sacconi e le principali sigle sindacali e associazioni industriali. Non è in discussione il rigore dei conti pubblici e il pareggio di bilancio, ma adesso la priorità è cambiare marcia, già con la Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza (Def) e con la Legge di stabilità". "Non è più possibile - continua - accettare misure recessive. Sarà bene che la Legge di stabilità comprenda la riforma delle riforme: l'attacco strutturale al debito pubblico per portare il rapporto rispetto al pil in 5 anni sotto il 100%, anche in ottemperanza al 'Fiscal Compact', liberando così le risorse per una drastica e consistente riduzione della pressione fiscale da ricondurre sotto il 40% dall'attuale 45%. Il che vuol dire la fine dell'Imu sulla prima casa già dal 2013". "Penso che il professor Monti sia in buona fede, vittima anche lui della situazione che si era creata. Ma ha il dovere di promuovere, insieme al presidente Napolitano, un'operazione verità, riferendo alle Camere su cosa intende fare adesso per salvare l'Italia. La crisi finanziaria sta finendo, ma siamo nel pieno della crisi economica e dell'ancor più grave crisi democratica. Siamo certi - conclude Brunetta - che il presidente Monti risponderà".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech