giovedì 08 dicembre | 20:03
pubblicato il 24/lug/2013 12:28

Crisi: Bottalico (Acli), con Reis si da' possibilita' a chi e' povero

Crisi: Bottalico (Acli), con Reis si da' possibilita' a chi e' povero

(ASCA) - Roma, 24 lug - ''La proposta del Reddito d'inclusione sociale (Reis) nasce da un percorso di esperienze diverse, da due associazioni, Acli e Caritas, che in questi anni hanno provato ad accompagnare con dignita' cittadini. Secondo noi, il tema della poverta' diventa sempre piu' ampio e la poverta' estrema e' un tema importante perche' il nostro obiettivo e' dare a chi si trova in queste condizioni una possibilita' per uscirne''. Lo afferma Gianni Bottalico, presidente delle Acli, presentando il progetto del Reis, un progetto che ''aiuta a riformare il welfare''.

''Come dice papa Francesco bisogna abbandonare la cultura dello scarto e passare a una cultura dell'inclusione'', aggiunge Bottalico.

ceg/fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni