giovedì 23 febbraio | 13:36
pubblicato il 24/lug/2013 12:28

Crisi: Bottalico (Acli), con Reis si da' possibilita' a chi e' povero

Crisi: Bottalico (Acli), con Reis si da' possibilita' a chi e' povero

(ASCA) - Roma, 24 lug - ''La proposta del Reddito d'inclusione sociale (Reis) nasce da un percorso di esperienze diverse, da due associazioni, Acli e Caritas, che in questi anni hanno provato ad accompagnare con dignita' cittadini. Secondo noi, il tema della poverta' diventa sempre piu' ampio e la poverta' estrema e' un tema importante perche' il nostro obiettivo e' dare a chi si trova in queste condizioni una possibilita' per uscirne''. Lo afferma Gianni Bottalico, presidente delle Acli, presentando il progetto del Reis, un progetto che ''aiuta a riformare il welfare''.

''Come dice papa Francesco bisogna abbandonare la cultura dello scarto e passare a una cultura dell'inclusione'', aggiunge Bottalico.

ceg/fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech