martedì 17 gennaio | 12:23
pubblicato il 19/mag/2014 12:56

Crisi: Bonanni, se ne esce solo orientando riforme a sostegno lavoro

Crisi: Bonanni, se ne esce solo orientando riforme a sostegno lavoro

(ASCA) - Roma, 19 mag 2014 - ''La Cisl saluta i delegati dei lavoratori di tutto il mondo oggi presenti a Berlino''. Cosi' il segretario Generale della Cisl, Raffaele Bonanni, si e' rivolto oggi da Berlino ai delegati del Congresso mondiale dell'Ituc a cui partecipa la delegazione della Cisl. ''Vogliamo affermare in questo Congresso la Centralita' del lavoro - ha sottolineato Bonanni in un breve messaggio inviato oggi tramite twitter e facebook nel corso del Congresso dell'Ituc -. Solo orientando tutte le riforme strutturali in funzione dell'affermazione delle ragioni del lavoro si puo' uscire dalla crisi: produzione e scambio di beni e servizi, che sono i presupposti dell'economia reale, devono tornare ad essere prevalenti e riagganciare il sistema delle transazioni finanziarie, che invece oggi al 90% e' riservato alla speculazione nei mercati finanziari globali''.

com-sen/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate