domenica 04 dicembre | 11:58
pubblicato il 11/set/2012 17:59

Crisi/ Bonanni: Pronti su produttività ma detassare salario

Stipendi sono bassi per troppe tasse

Crisi/ Bonanni: Pronti su produttività ma detassare salario

Roma, 11 set. (askanews) - La Cisl è pronta a ragionare sulla produttività ma il governo deve ripristinare gli sgravi fiscali sul salario di produttività. Lo ha sottolineato il leader della Cisl, Raffaele Bonanni al vertice con il governo. "Siamo disposti a lavorare insieme sugli elementi che ostacolano la maggiore produttività per alzare i salari. Ma il governo deve detassare proprio gli accordi di produttività ripristinando gli sgravi fiscali. Inoltre, si può agire anche con una detassazione straordinaria per i nuovi investimenti". "La drammatica crisi dell'Alcoa - ha aggiunto - dimostra i ritardi accumulati in questi anni sui fattori di sviluppo. positivo che ora il governo voglia affrontare questo tema dopo lunghi anni di disattenzione. Le grandi sfide si affrontano con la cooperazione". Secondo Bonanni "bisogna migliorare la produttività con un gioco forte tra poteri centrale, locali e parti sociali. Possiamo impegnarci bene sulle responsabilità di ciascuno. Il governo può dare un'impronta fortissima sulla crescita fino alla fine della legislatura. I salari sono bassi per le troppe tasse e per la scarsa produttività di sistema. Il nodo è questo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari