giovedì 08 dicembre | 09:27
pubblicato il 05/feb/2014 13:50

Crisi: Bonanni, Paese si sta suicidando mentre altri si organizzano

(ASCA) - Roma, 5 feb 2014 - ''Il paese si sta suicidando mentre gli altri si stanno riorganizzando''. Lo ha detto il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni commentando, nel corso di un convegno, i modi della competitivita' emersi anche nella polemica fra Confindustria e il governo.

Il leader della Cisl si e' detto infatti ''fortemente preoccupato dal fatto che si parla moltissimo degli effetti della crisi, dei danni in termini di occupazione, ma nessuno discute fino in fondo delle cause e questo frustra moltissimo''. In particolare, ha proseguito, ''un paese che vive di manifattura non si occupi dei fattori di competitivita' della manifattura e' una follia e la classe dirigente e' in questa follia per paura di affrontarle'' ma, ha avvertito, ''il degrado italiano interessa ad altri''.

fgl/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Roma
Roma, Antitrust avvia procedimento contro Atac sul servizio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni