sabato 03 dicembre | 01:47
pubblicato il 22/gen/2013 13:35

Crisi: Bonanni, no a patrimoniale per chi ha poco e Imu solo per 2* casa

(ASCA) - Roma, 22 gen - Niente patrimoniale per i redditi bassi e pagamento dell'Imu solo dalla seconda abitazione di proprieta' in poi. Il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, pur ribadendo il proprio parere favorevole alla patrimoniale si dice contrario ad un intervento a pioggia, mentre sull'Imu conferma la propria contrarieta' alla tassazione per chi ha una sola abitazione.

''La patrimoniale - ha spiegato Bonanni nel corso di una confenrenza stompa - non si puo' fare per tutti. Dalla patrimoniale deve infatti essere escluso chi ha poco''.

Per quanto riguarda l'Imu Bonanni non ha dubbi. ''L'Imu - ha detto - non ci deve essere per chi ha una sola casa, che sono in prevalenza di solito i lavoratori dipendenti a basso reddito e i pensionati. L'Imu deve essere pagata da chi ha di piu' e quindi dalla seconda casa in poi''.

glr/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari