sabato 21 gennaio | 18:31
pubblicato il 22/gen/2013 13:35

Crisi: Bonanni, no a patrimoniale per chi ha poco e Imu solo per 2* casa

(ASCA) - Roma, 22 gen - Niente patrimoniale per i redditi bassi e pagamento dell'Imu solo dalla seconda abitazione di proprieta' in poi. Il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, pur ribadendo il proprio parere favorevole alla patrimoniale si dice contrario ad un intervento a pioggia, mentre sull'Imu conferma la propria contrarieta' alla tassazione per chi ha una sola abitazione.

''La patrimoniale - ha spiegato Bonanni nel corso di una confenrenza stompa - non si puo' fare per tutti. Dalla patrimoniale deve infatti essere escluso chi ha poco''.

Per quanto riguarda l'Imu Bonanni non ha dubbi. ''L'Imu - ha detto - non ci deve essere per chi ha una sola casa, che sono in prevalenza di solito i lavoratori dipendenti a basso reddito e i pensionati. L'Imu deve essere pagata da chi ha di piu' e quindi dalla seconda casa in poi''.

glr/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4