domenica 26 febbraio | 11:33
pubblicato il 04/ago/2011 11:13

Crisi/ Bonanni: c'è documento comune che porteremo a Governo

Bisogna decidere subito su 5 punti

Crisi/ Bonanni: c'è documento comune che porteremo a Governo

Roma, 4 ago. (askanews) - Dal pre incontro, che è appena terminato nella foresteria di Confindustria tra imprenditori, Cgil, Cisl e Uil, e tutte le altre parti sociali, è uscito un "documento comune - ha detto il leader della Cisl, Raffaele Bonanni - che porteremo al Governo. La posizione è comune - ha proseguito - di tutte le parti sociali, tutte insieme hanno espresso l'esigenza di dare una sterzata alle riforme italiane. "Si tratta - ha continuato - di una buona notizia, ha detto riferendosi alla condivisione tra le parti sociali -. All'incontro che si terrà tra poco a Palazzo Chigi con il governo "diremo che bisogna decidere subito su fisco, costi della politica, energia, municipalizzate e infrastrutture, e darsi più da fare". Infine per il leader sindacale bisogna "superare la logica dei veti che ha bloccato per troppo tempo lo sviluppo del paese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech