sabato 25 febbraio | 21:50
pubblicato il 07/mag/2013 10:26

Crisi: Barroso, priorita' e' unione bancaria ma serve Ue politica

(ASCA) -Bruxelles, 7 mag - Per uscire dalla crisi attuale ed evitarne di nuove ''la prima priorita' e' costruire l'Unione bancaria''. Lo afferma il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, intevernendo a una conferenza sull'Unione economica e monetaria, oggi a Bruxelles. ''Il legame tra debito sovrano e crisi bancaria deve essere spezzato una volta per tutte''. In passato, ricorda Barroso, ''i controlli finanziari sono rimasti a livello nazionale, e il risultato e' stato l'inefficienza dei controlli stessi e della risposta alla crisi con rischi di contagio, una situazione vista bene con questa crisi''. Oggi, pero', ''l'unione bancaria sta diventando realta'''.

Ma, sottolinea Barroso, accanto all'unione bancaria servono altri processi di integrazione parallela. ''L'Unione bancaria, fiscale e politica devono procedere di pari passo''. Per cui ''dobbiamo chiederci quanto lontano vogliamo andare e quanta volonta' abbiamo di riformare le nostre istituzioni'', ma per Barroso deve essere chiaro che ''l'Unione europea deve essere aperta e democratica o fallira'''.

bne/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech