sabato 03 dicembre | 06:24
pubblicato il 07/mag/2013 10:26

Crisi: Barroso, priorita' e' unione bancaria ma serve Ue politica

(ASCA) -Bruxelles, 7 mag - Per uscire dalla crisi attuale ed evitarne di nuove ''la prima priorita' e' costruire l'Unione bancaria''. Lo afferma il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, intevernendo a una conferenza sull'Unione economica e monetaria, oggi a Bruxelles. ''Il legame tra debito sovrano e crisi bancaria deve essere spezzato una volta per tutte''. In passato, ricorda Barroso, ''i controlli finanziari sono rimasti a livello nazionale, e il risultato e' stato l'inefficienza dei controlli stessi e della risposta alla crisi con rischi di contagio, una situazione vista bene con questa crisi''. Oggi, pero', ''l'unione bancaria sta diventando realta'''.

Ma, sottolinea Barroso, accanto all'unione bancaria servono altri processi di integrazione parallela. ''L'Unione bancaria, fiscale e politica devono procedere di pari passo''. Per cui ''dobbiamo chiederci quanto lontano vogliamo andare e quanta volonta' abbiamo di riformare le nostre istituzioni'', ma per Barroso deve essere chiaro che ''l'Unione europea deve essere aperta e democratica o fallira'''.

bne/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari