martedì 21 febbraio | 00:02
pubblicato il 13/nov/2013 13:58

Crisi: Barroso, per Italia i rischi sono politici. No instabilita'

(ASCA) - Bruxelles, 13 nov - ''L'Italia deve evitare compiacenze, cosi' come instabilita'''. Inoltre il nostro paese ''non deve rimettere in discussione le riforme'' avviate e promesse. Lo afferma il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, in occasione della presentazione dell'analisi annuale sulla crescita e della relazione del meccanismo di allerta che avvia la procedura per gli squilibri macroeconomici.

''L'Italia - rileva Barroso - ha dovuto pagare un prezzo per la mancanza di fiducia, e questo ha portato lo spread a salire''. Attualmente ''la ripresa e' ancora fragile, i mercati si avviano verso la stabilita' ma restano vulnerabili, e i rischi esistenti sono di natura politica''.

All'Italia Barroso invia quindi ''un messaggio'' alla luce di queste considerazioni: ''Se un paese intraprende la via delle riforme, quel paese alla fine viene ricompensato''. Un messaggio importante per Barroso, dato che ''l'Italia e' un'economia leader non solo in Europa ma anche nel mondo''.

bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia