lunedì 20 febbraio | 03:49
pubblicato il 29/gen/2014 15:20

Crisi: Barroso, Italia resta vulnerabile. Servono riforme

Crisi: Barroso, Italia resta vulnerabile. Servono riforme

(ASCA) - Bruxelles, 29 gen 2014 - ''L'Italia ha compiuto sforzi enormi, ma la sfida chiave, quella del debito, rimane, e l'Italia e' ancora vulnerabile''. Lo afferma il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, al termine dell'incontro tra il collegio dei commissari e la delegazione del governo italiano a Bruxelles per la presentazione di Expo 2015. Barroso riconosce che nel nostro paese ''la fiducia sta tornando'' e che dopo le misure avviate ''la situazione e' molto migliore rispetto agli anni precedenti'', ma ribadisce che l'Italia ''e' ancora fragile''. Per questo motivo chiede all'Italia ''finanze pubbliche solide e riforme strutturali''. bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia