sabato 21 gennaio | 17:03
pubblicato il 25/gen/2012 12:19

Crisi/ Bankitalia: Nel 2010 povero il 14,4% della popolazione

Un punto in più del 2008. Quota supera 40% tra gli stranieri

Crisi/ Bankitalia: Nel 2010 povero il 14,4% della popolazione

Milano, 25 gen. (askanews) - Nel 2010 la quota di individui poveri in Italia, coloro cioè che hanno un reddito equivalente inferiore alla metà della media, è stata a pari al 14,4%, in aumento di un punto percentuale rispetto al 2008. Tale quota supera il 40% tra i cittadini stranieri. Lo rileva Bankitalia nell'indagine sui bilanci delle famiglie italiane. Nel 2010 - si legge - il 29,8% delle famiglie reputava le proprie entrate insufficienti a coprire le spese, il 10,5% le reputava più che sufficienti, mentre il restante 59,7% segnalava una situazione intermedia. Rispetto alle precedenti rilevazioni emerge una tendenza all'aumento dei giudizi di difficoltà.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4